di Giorgio Ghiringhelli


IL MOVIMENTO POLITICO CHE NON MOLLA MAI L'OSSO

Giorgio Ghiringhelli                                                                                    Losone, 24 ottobre 2003

Via Ubrio 62

6616 Losone

 

                                                                                                      Agli

                                                                                                      Organi di informazione

 

 

Egregi redattori,

 

i gruppi UDC di Losone e Ascona hanno presentato una mozione con la quale si chiede una votazione preliminare in aprile sulla fusione fra Ascona e Losone. Quale promotore della petizione  che chiedeva uno studio sull’aggregazione dei Comuni di Losone, Ascona, Ronco ed eventualmente Brissago ( petizione consegnata nel giugno di quest’anno al CdS con oltre 800 firme) mi permetto di inviarvi una replica. Cordiali saluti . Giorgio Ghiringhelli

________________________________________________________________________________

 

 

Con una certa sorpresa ho appreso dalla stampa che i gruppi UDC di Losone e di Ascona hanno presentato una mozione con la quale si propone lo stanziamento di un credito di 10'000 franchi per una votazione preliminare sulla fusione fra Losone e Ascona da tenersi in aprile, in concomitanza con le elezioni comunali. La sorpresa deriva dal fatto che in occasioni precedenti, quando aveva avuto la possibilità di sostenere proposte più o meno analoghe, l’UDC non l’aveva fatto. Né aveva mai fatto capire di essere favorevole a un qualsiasi tipo di fusione comprendente Losone.  Ma, si sa, in periodo preelettorale tutto è possibile. La “sparata” dell’UDC non sta in piedi per almeno tre motivi.  Primo : l’esame di una mozione da parte del Consiglio comunale si conclude normalmente nel giro di un anno, ed è quindi chiaro  che ci vorrebbe un miracolo per realizzare quanto propone la  mozione  UDC già fra 5 mesi. Secondo :  il Dipartimento delle Istituzioni ha già annunciato  che nel mese di marzo intende effettuare un sondaggio fra la popolazione atto a raccogliere indicazioni sostanziali in vista dei vari scenari di aggregazione, per cui la proposta UDC appare quantomeno intempestiva. Terzo : se qualcuno ha veramente a cuore le aggregazioni sa che prima di andare allo sbaraglio con una votazione consultiva bisogna fare un gran lavoro di informazione fra la popolazione e che per fare questo occorre dapprima uno  studio che illustri tutti gli aspetti positivi e negativi di un’eventuale aggregazione.

Un passo serio in tal senso, ad esempio, venne fatta tempo fa dalla Sinistra di Losone, che presentò una mozione con la quale si proponeva di allestire uno studio mirante a verificare la fattibilità di una fusione intercomunale dell’agglomerato urbano. Così come espressa, la mozione non impediva certo di effettuare uno studio con vari scenari, fra cui quello di una fusione fra Losone e Ascona , ma nell’ottobre di due anni fa l’UDC votò contro quella mozione. Inoltre nessun membro dei due gruppi dell’UDC firmò la petizione popolare sottoscritta da oltre 800 cittadini lanciata dal Guastafeste e consegnata al Consiglio di Stato nel giugno scorso con la quale si chiedeva di avviare uno studio di fattibilità per un’aggregazione dei Comuni di Losone, Ascona, Ronco ed eventualmente Brissago.

 Se ne deve dedurre che l’UDC preferisce l’improvvisazione preelettorale a degli studi seri e miranti a informare i cittadini ? Ma già, dimenticavo che nel febbraio del 2000, un paio di mesi prima delle ultime elezioni comunali, la sezione losonese dell’UDC aveva inviato alla stampa un comunicato a firma Innocente Pinoja nel quale si respingeva qualsiasi idea di fusione coinvolgente il Comune di Losone che “da sempre è autonomo e non necessita di alcuno studio di fusione (…). Ecco perché l’UDC – si leggeva ancora nel comunicato – non accetta nemmeno uno studio di fusione : è semplicemente una perdita di tempo”. Già, una perdita di tempo : proprio come la mozione UDC…

                                                           Giorgio Ghiringhelli, Losone







 
Return To Top